Per offrire informazioni e servizi, questo portale utilizza cookie tecnici, analitici e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su qualunque altro link nella pagina o, comunque, proseguendo nella navigazione del portale si acconsente all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni sui cookie e su come eventualmente disabilitarli consultare l'informativa sulla Privacy

Giovedì, 13 Dicembre 2018
itenfrdees

Search

« December 2018 »
Mon Tue Wed Thu Fri Sat Sun
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31            

21 giugno 2018 - Per il terzo anno consecutivo la Roma Youth String Orchestra, aderisce alla Festa della Musica

Posted On Giovedì, 14 Giugno 2018 12:16

Per il terzo anno consecutivo la Roma Youth String Orchestra, aderisce alla Festa della Musica, in programma il 21 giugno, esibendosi in ben due concerti al Museo Napoleonico, in piazza di Ponte Umberto I, 1, alle ore 18:30 e alle 20:15. Con la Festa della Musica la Capitale mantiene e rafforza lo spirito della prima Festa lanciata in Francia nel 1982, dall’allora Ministro della Cultura Jack Lang che invitò tutti i musicisti ad esibirsi il 21 giugno, per salutare il solstizio d’estate. Dal 1985, anno europeo della musica, questa data è in tutta Europa sinonimo di musica.

Nel concerto del 21 giugno la Roma Youth String Orchestra si esibirà nella Sinfonia al Santo Sepolcro per archi e bc RV169, cui seguiranno il Concerto n.2 “La Notte” RV439 per flauto, archi e continuo, entrambi di Vivaldi, il Concerto Armonico n.1 di U.W.van Wassenaer, il Concerto per violino in La minore di J.S. Bach e, per concludere, la Follia di Vivaldi - tema e variazioni per archi e continuo, op.1 n.12.

Suoneranno Emilia Nigro, Emanuele Marinelli, Ludovica Mastrostefano, Edoardo Rauco, Silvia Innocenzi, Gabriel Quaglietta, Caterina Savini, Martina Bedini, Chiara Politano (violini), Giovanni Nigro (viola) e Giulio Scialpi (violoncello). Al basso continuo si alterneranno Valerio Tesoro e Francesco Percuoco.
Inoltre l’orchestra ospiterà il flautista Lorenzo Lepore in qualità di solita per il Concerto n.2 “La notte” RV439 per flauto archi e cembalo di Vivaldi.

Giovedì 21 giugno, h.18:30 e h.20:15

 

 

Sezioni