Per offrire informazioni e servizi, questo portale utilizza cookie tecnici, analitici e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su qualunque altro link nella pagina o, comunque, proseguendo nella navigazione del portale si acconsente all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni sui cookie e su come eventualmente disabilitarli consultare l'informativa sulla Privacy

Giovedì, 13 Dicembre 2018
itenfrdees

Search

« December 2018 »
Mon Tue Wed Thu Fri Sat Sun
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31            

L'Orchestra RYSO

La Roma Youth String Orchestra è un’orchestra da camera d’archi composta da ragazzi e ragazze di età compresa tra i 13 e i 21 anni, tutti studenti di conservatori, scuole di musica equiparate, di licei o scuole medie ad indirizzo musicale. L’organico è composto da violini, viole, violoncelli e basso continuo (pianoforte, spinetta o clavicembalo).

Nonostante i soli tre anni di formazione, i giovani musicisti hanno già un nutrito repertorio di concerti e sonate del ‘700 di autori come J.S. Bach, A.Vivaldi, G F.Haendel, D.Scarlatti, N.Porpora, A.Corelli, G.P.Telemann, G.B.Pergolesi fino ad arrivare al ‘900 con A.Piazzolla e D.Schostakovic. La Roma Youth String Orchestra è diretta dal M° Alberto Vitolo, docente di violino e viola, ricercatore ed esperto di musica italiana del ‘700 (in particolare del ‘700 napoletano), allievo di Angelo Gaudino e Giuseppe Prencipe.

L’orchestra ha al suo attivo già diverse partecipazioni a importanti concorsi: nel 2017 al concorso internazionale “School Prize” di Pesaro è arrivata prima nella sezione orchestre da camera (primo premio assoluto 100/100) vincendo anche la borsa di studio “M. Melani” e, nello stesso anno, ha conseguito il primo premio al Concorso nazionale “Giovani Musici” di Roma. Nel 2018 ha ottenuto un ulteriore riconoscimento conseguendo un Diploma di Merito al prestigioso concorso internazionale “Pietro Argento” di Gioia del Colle.

L’orchestra si è esibita in diverse chiese storiche di Roma, come S.Andrea delle Fratte, S.Francesco a Ripa, S.Crisogono e poi a Santa Maria Ausiliatrice, S.Tommaso Apostolo, S.Michele Arcangelo; nelle Biblioteche di Villa Leopardi, Aldo Fabrizi e Vaccheria Nardi di Roma; al Teatro di Villa Torlonia per la Festa della Musica 2017, al Teatro Euclide, nella prestigiosa sala delle Colonne dell’Università Luiss.

Fuori Roma è stata protagonista, nella fastosa Chiesa del Gesù Nuovo di Napoli, di un concerto nell’ambito del Maggio dei Monumenti 2017, e in diversi concerti in Puglia, a Noci (nella Chiesa Madre e a San Domenico), Alberobello (nella Chiesa di S.Antonio) e Cisternino (chiesa matrice di San Nicola). Nell’aprile 2018 ha suonato nella Chiesa di S.Francesco ad Anguillara Sabazia (nell’ambito della rassegna I concerti di Primavera). Nel luglio 2018 ha eseguito una serie di concerti e lo Stabat Mater di Pergolesi a Massa Martana (Pg), nel chiostro di S.Maria della Pace e all’interno della Chiesa di S.Felice.

Si avvale inoltre del prezioso contributo del contralto Tiziana Pizzi, artista del coro dell’Accademia Nazionale di S.Cecilia di Roma, che è anche la preparatrice del coro costituito dagli stessi musicisti della Roma Youth String Orchestra che, oltre alla valentia con i loro strumenti, di quando in quando offrono un saggio della qualità delle loro voci.

L’orchestra è aperta alla collaborazione con musicisti professionisti, disposti ad offrire generosamente il loro prezioso supporto come accaduto nei concerti tenuti con la straordinaria partecipazione di alcuni artisti del Coro dell’Accademia Nazionale di S.Cecilia.

 

 

 

 

 

 

 

Sezioni