NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Lo scopo di un Cookie è quello di memorizzare le impostazioni e le informazioni delle pagine web a cui si ha avuto accesso, inoltre, molti siti nel web necessitano dell'uso dei cookie per essere visualizzati correttamente. I cookie, per impostazione predefinita di molti dei browser più diffusi, come ad esempio Internet Explorer, Firefox, Chrome, Opera e Safari, vengono scaricati e memorizzati in una cartella del computer. La maggior parte dei files sono completamente innocui, mentre alcuni memorizzano informazioni sensibili, come user e password, in ogni caso l'accesso ai cookie è consentito solamente al sito web che li ha generati.

IN EVIDENZA

Concerto Chiesa del Gesù Nuovo - Napoli

Data: 30 aprile 2017 @ ore 20:00

Museo del Violino

Data: 13 maggio 2017 @ ore 10:00

Musica nel gigante 2017

Data: 19 maggio 2017 @ ore 10:00

Richiedi

informazioni

il nostro Presidente

il nostro PresidenteL’Associazione musicale “Insieme oltre la musica” nasce nel 2015 per volontà del M° Alberto Vitolo, docente di Violino, dei genitori e degli allievi della scuola secondaria di primo grado Winckelmann di Roma, al fine di dare continuità alle attività musicali svolte dai ragazzi durante i loro tre anni di scuola. L’Associazione si è ispirata al progetto educativo musicale EL SISTEMA, nato nel 1975 dalla determinazione di un musicista venezuelano di nome Josè Antonio Abreu, ex Ministro della Cultura e candidato al Premio Nobel per la Pace...

        altro…

News

IOLM Life

CAMPUS MASTERCLASS...


Leggi tutto:

DICONO DI NOI...


Leggi tutto:

FOTO E VIDEO...


Leggi tutto:

LE NOSTRE DIRETTE...


Leggi tutto:

Log in

create an account
×
MISSION - DESCRIZIONE DELL'ASSOCIAZIONE


La musica penetra più in profondità nell’animo dell’essere umano di qualsiasi altra forma d’arte
(Josè Antonio Abreu, fondatore di El Sistema)

L’Associazione musicale “Insieme oltre la musica” nasce nel 2015 per volontà del M° Alberto Vitolo, docente di Violino, dei genitori e degli allievi della scuola secondaria di primo grado Winckelmann di Roma, al fine di dare continuità alle attività musicali svolte dai ragazzi durante i loro tre anni di scuola.

L’Associazione si è ispirata al progetto educativo musicale EL SISTEMA, nato nel 1975 dalla determinazione di un musicista venezuelano di nome Josè Antonio Abreu, ex Ministro della Cultura e candidato al Premio Nobel per la Pace. Il progetto nacque con una finalità prevalentemente sociale: attraverso la musica togliere dalla strada e riscattare dalla povertà bambini e ragazzi. Istruire per rendere questi ragazzi persone migliori sottraendoli da condizioni di disagio e marginalità sociale attraverso l’insegnamento della musica e l’inserimento gratuito nelle orchestre giovanili. La musica doveva diventare “Il filo rosso nel labirinto delle periferie”.

Il nostro progetto parte dall’apprendimento della disciplina orchestrale e si pone come obiettivo principale quello di far crescere professionalmente ,nel tempo ,un’orchestra di musicisti e amici che aspiri ad un alto livello musicale e artistico attraverso l’esecuzione del grande patrimonio musicale italiano.

“Oltre la musica perché insieme vogliamo costruire un futuro ai nostri ragazzi in cui possano e sappiano viaggiare con il corpo, con la mente, esplorare, amare, condividere, arrabbiarsi, cadere, rialzarsi, aiutarsi…"

© 2017 IOLM - Associazione Culturale Insieme Oltre La Musica - Tutti i diritti sono riservati.
Contatti: Via Carlo Felice, 101 - 00199 - Roma - Italia Tel.: +39 328.7087963

×

SCRIVI AL PRESIDENTE MARIA CRISTINA VITALETTI

SCRIVI ALLA SEGRETERIA DELL'ASSOCIAZIONE

© 2017 IOLM - Associazione Culturale Insieme Oltre La Musica - Tutti i diritti sono riservati.
Contatti: Via Carlo Felice, 101 - 00199 - Roma - Italia Tel.: +39 328.7087963

×
Statuto dell'associazione Insieme Oltre La Musica

© 2017 IOLM - Associazione Insieme Oltre La Musica - Tutti i diritti sono riservati.
Contatti: Via Carlo Felice, 101 - 00199 - Roma - Italia Tel.: +39 6 12345678 Fax: +39 6 12345678

© 2017 IOLM - Associazione Culturale Insieme Oltre La Musica - Tutti i diritti sono riservati.
Contatti: Via Carlo Felice, 101 - 00199 - Roma - Italia Tel.: +39 328.7087963

×
Newsletter online

Non c'e' nessun file nel percorso dell'elenco: ./images/documenti/newsletter.

© 2017 IOLM - Associazione Culturale Insieme Oltre La Musica - Tutti i diritti sono riservati.
Contatti: Via Carlo Felice, 101 - 00199 - Roma - Italia Tel.: +39 328.7087963

×
COME DIVENTARE SOCIO

Se anche per te la musica non è solo arte ma progetto, futuro, è la vita stessa, allora sostienici.

Puoi diventare socio o semplicemente sostenerci con donazioni in denaro o di beni materiali (strumenti, spartiti, leggii...)


PER DIVENTARE SOCIO

La quota associativa per l’anno 2017 è stata stabilita in € 250,00

Soci Ordinari: i genitori dei componenti dell’orchestra, o gli stessi componenti maggiorenni dell’orchestra, o chiunque voglia aderire all’associazione per sostenerne le attività senza necessariamente far parte dell’orchestra.

Soci Sostenitori coloro che desiderano provvedere a versamenti ulteriori alla quota associativa, ( almeno il doppio ) in segno tangibile di appoggio alle iniziative ed all'attività dell'Associazione . Essi hanno diritto di precedenza e riduzioni nell’acquisto di biglietti per concerti organizzati dall’associazione, nonché diritto ad inviti ai concerti e manifestazioni organizzate dall’associazione. Per maggiori dettagli vedi gli articoli dello Statuto.

Occorre in entrambe i casi sottoscrivere il modulo che va inviato a segreteria@iolm.it


PER SOSTENERCI

Per le donazioni in denaro puoi fare un bonifico sul conto corrente bancario dell’associazione

IBAN IT 69 G 08327 03235 000000003725 Credito Cooperativo di Roma

Per le donazioni di beni materiali puoi scrivere a segreteria@iolm.it

Domanda di ammissione socio nell' ASSOCIAZIONE IOLM

Domanda di ammissione AUDIZIONE in ORCHESTRA

© 2017 IOLM - Associazione Culturale Insieme Oltre La Musica - Tutti i diritti sono riservati.
Contatti: Via Carlo Felice, 101 - 00199 - Roma - Italia Tel.: +39 328.7087963

×

Effettua il download o la Stampa delle quote sociali 2017.

logo senza scritta 

Archeoclub d’Italia
Movimento di opinione pubblica
al servizio dei Beni Culturali e Ambientali

                  

Delibera del Consiglio nazionale 3 dicembre 2016

QUOTE SOCIALI 2017

SOCIO ORDINARIO
€ 30,00 (con diritto all’assicurazione, newsletter)
SOCIO ORDINARIO FAMILIARE
€ 15,00 (con diritto all’assicurazione e newsletter)
SOCIO ORDINARIO STUDENTE
€ 15,00 (da 17 a 26 anni-con diritto all’assicurazione, newsletter)
SOCIO SOSTENITORE
€ 50,00 (con diritto all’assicurazione, newsletter)
SOCIO AGGREGATO
€ 50,00 (soci o organizzazioni straniere con diritto alla newsletter)
SOCIO JUNIOR
da trattenere in sede locale (fino a 16 anni - con diritto all’assicurazione)
(La Sede locale può stabilire l’importo che ritiene più idoneo in base all’attività rivolta ai ragazzi)

 

Il Consiglio nazionale ha deliberato che per ogni Socio in più rispetto al 2016 la quota da versare per il Socio ordinario è di € 10,00, per il socio ordinario familiare e ordinario studente è di € 8,00.

Per qualsiasi categoria di Socio, ogni Sede locale può chiedere l’importo delle quote che ritiene più idoneo per il conseguimento delle proprie attività.

Nel momento in cui il nominativo del Socio, con il relativo versamento della quota, viene trasmesso alla Sede nazionale lo stesso è coperto da Assicurazione per tutte le attività che rientrano negli scopi sociali dell’Associazione.

COSTITUZIONE NUOVE SEDI LOCALI

I promotori devono fare richiesta scritta al Comitato Direttivo di costituzione della Sede locale indicando un nominativo che farà da primo referente (promotore) della Sede stessa. Contestualmente alla domanda va compilato e inviato alla sede centrale il modulo di versamento quote con allegate le domande di iscrizione, compilate in ogni parte, dei singoli soci ed il relativo versamento cumulativo delle quote.

La nuova Sede riceverà la delibera, da parte del Comitato Direttivo, della costituzione ufficiale della Sede alla quale verrà attribuito un numero di protocollo e le tessere per gli associati.

 

 

© 2017 IOLM - Associazione Culturale Insieme Oltre La Musica - Tutti i diritti sono riservati.
Contatti: Via Carlo Felice, 101 - 00199 - Roma - Italia Tel.: +39 328.7087963

×

RICHIESTA DI COSTITUZIONE NUOVA SEDE

 

 Effettua il download del MODULO, stampalo e compilalo.

 

 

© 2017 IOLM - Associazione Culturale Insieme Oltre La Musica - Tutti i diritti sono riservati.
Contatti: Via Carlo Felice, 101 - 00199 - Roma - Italia Tel.: +39 328.7087963

×

Modulo per versamento delle quote sociali

 

 Effettua il download del MODULO, stampalo e compilalo.

 

 

© 2017 IOLM - Associazione Culturale Insieme Oltre La Musica - Tutti i diritti sono riservati.
Contatti: Via Carlo Felice, 101 - 00199 - Roma - Italia Tel.: +39 328.7087963

×
RASSEGNE STAMPA E COMUNICATI

Non c'e' nessun file nel percorso dell'elenco: ./images/documenti/RASSEGNE STAMPA E COMUNICATI.

© 2017 IOLM - Associazione Culturale Insieme Oltre La Musica - Tutti i diritti sono riservati.
Contatti: Via Carlo Felice, 101 - 00199 - Roma - Italia Tel.: +39 328.7087963

×
DIRETTORE MUSICALE

M°Alberto Vitolo

Direttore Artistico / Musicale

Ha mosso i suoi primi passi nel mondo della musica come voce bianca al Teatro San Carlo di Napoli, formandosi con grandi direttori d'orchestra e facendo esperienza con famosi solisti;si è poi dedicato allo studio del violino, diplomandosi presso il Conservatorio S.Pietro a Majella di Napoli con Angelo Gaudino (allievo di Alberto Curci).

Ha studiato composizione con Bruno Mazzotta a Napoli e Gioacchino Longobardi ad Albany (NY), ha frequentato i corsi di musica da camera ed orchestra di Fiesole e Palermo, perfezionandosi con Giuseppe Prencipe, Angelo Faja per l’orchestra, Carlo Pozzi, Giacinto Caramia ed il Trio di Trieste per la musica da camera, partecipando a varie tournée in tutta Italia ed Europa con l’Orchestra Italiana di Fiesole e l’Orchestra da Camera Siciliana di Palermo . Ha seguito i corsi di musica da camera tenuti da Daniele Gaj e il Corso Internazionale di Perfezionamento di Sulmona con il Trio Tchaikovskij.

Dopo le esperienze orchestrali giovanili, ha collaborato con le seguenti orchestre:Alessandro Scarlatti di Napoli della RAI Radiotelevisione Italiana, Professori Alessandro Scarlatti di Napoli,Orchestra del Teatro San Carlo di Napoli,Orchestra Filarmonica di Napoli e, come Primo Violino, con l’Orchestra da Camera di Napoli, la Sophia Festival Orchestra, la Neapolitan Symphony Orchestra di New York, e con svariate orchestre da camera e gruppi strumentali italiani.

Ha registrato per la Rai il Trio in sol minore di B.Smetana ed in formazione di trio e duo ha vinto numerosi concorsi nazionali svolgendo un’intensa attività concertistica da solista in Italia e all’estero. Si è esibito in duo con il M° Roberto Gabbiani (attualmente il Direttore del Coro dell’Opera di Roma) al pianoforte nella sala Scarlatti del Conservatorio S.Pietro a Majella di Napoli,per il 250° anniversario della morte di Domenico Scarlatti, con un programma di sonate del celebre musicista napoletano. Dal 2007 è il Concert Master dell'Orchestra di nuovissima formazione della Neapolitan Music Society di New York, Neapolitan Symphony Orchestra. Gli ultimi prestigiosi impegni l'hanno visto esibirsi,nelle tournèe in America dal 2007 e 2010,alla Casa Italiana Zerilli- Marimò della New York University, in concerti-conferenze sul ‘700 napoletano,e allo 'Jack Skirball Center for the Performing Arts' at NY (aprile 2008) come primo violino della Neapolitan Symphony Orchestra,riscuotendo ampi e calorosi successi. Nel dicembre 2010 si è inoltre esibito in un concerto di musica da camera di autori italiani al Women’s Club di Albany,NY,riscuotendo grande successo di pubblico e critica.

Nel 2008 è stato invitato dalla McCallum Fine Arts Academy di Austin, Texas, a tenere una masterclass alla sua orchestra giovanile,la McCallum Chamber Orchestra,una delle migliori in Texas e Sud Ovest, sullo studio, approfondimento, la particolarmente rara tecnica e il fraseggio che produssero il famoso "suono di Napoli” del '700. Al termine del corso l’orchestra si è esibita in un prestigioso concerto al ‘The Long Center’ di Austin,Texas,in un concerto sui Maestri del ‘700 Napoletano. Il M° Vitolo è stato invitato di nuovo dalla McCallum Academy nel novembre 2009.

A marzo 2010 ha tenuto un corso di perfezionamento all’orchestra giovanile della Albany High School di Albany,NY,con un concerto finale allo W.Hachett Performing Arts Center di Albany,in veste di Special Guest.

A dicembre 2010 è stato invitato dalla Saratoga Springs Youth Orchestra (USA) a tenere una masterclass sul ‘700 Napoletano,conclusasi con un prestigioso concerto di Capodanno nella chiesa di St.Peter a Saratoga, NY.

Oltre a questo, si dedica da anni allo studio e alla ricerca di brani inediti o poco eseguiti della Scuola del Settecento Musicale Napoletano, curandone la trascrizione e la revisione, ed in collaborazione con l’Istituto Internazionale Domenico Scarlatti ha riportato alla luce innumerevoli capolavori di questa scuola: Il Requiem di Niccolò Jommelli ( Aversa Convegno Internazionale'97); la Sinfonia ‘Venezia’ di Pasquale Anfossi nel cui andante s’evince il “Plagio Mozartiano” di cui ha riferito in prima pagina “La Stampa” di Torino, il “The Times” di Londra e tutta la stampa nazionale ed estera. In occasione delle celebrazioni del bicentenario della Rivoluzione Napoletana del 1799, organizzate e patrocinate dall’Assessorato all’Identità del Comune di Napoli, ha curato la revisione e l’esecuzione del Dramma ‘I Pittagorici’ di Giovanni Paisiello e Vincenzo Monti , scritto per commemorare le vittime della Rivoluzione. Per il Festival Internazionale del ‘700 musicale Napoletano - Napoli il 2/12 /99 - patrocinato della Presidenza del Consiglio dei Ministri, Parlamento Europeo e Regione Campania, ha revisionato diverse partiture inedite tra cui il Concerto per flauto e archi di Nicola Logroscino e il 3° Coro dal “Sacrificio di Abramo” per coro e organo di Domenico Cimarosa , eseguito al Teatro di Corte di Palazzo Reale di Napoli per ricordare l’illustre tenore ucraino Anatoli Solovianenko. Ha scoperto, revisionato e trascritto una Sinfonia per due Lire e orchestra, attribuita a Wolfgang Amadeus Mozart, allestita a Parigi in occasione della Festa della Musica. Ha revisionato e inciso, in qualità di Maestro Concertatore dell’Orchestra da Camera di Napoli, il CD ‘Sinfonie Napolitane’, sinfonie inedite del ‘700 musicale napoletano(Antes Concerto). Nell’aprile 2004 nella Sala Bulgaria di Sofia ha revisionato ed inciso la Messa Solenne in Re Maggiore di Niccolò Jommelli (DVD edizioni NMS-Neapolitan Music Society-NY) con l’Orchestra del Festival di Sofia in qualità di primo violino e maestro concertatore .

In veste di compositore ha partecipato nel luglio 2009 al 34° Cantiere Internazionale d’Arte di Montepulciano con lo spettacolo ‘Stabat Mater Action’,che ha ottenuto grande successo di critica(recensione Giornale della Musica luglio2009). Lo spettacolo è stato poi replicato al Festival del Teatro ‘L’Arte del gesto’ di S.Severina, KR,nell’agosto 2009.

Dal 1989 al 2007 ha ricoperto l’incarico di Direttore Artistico dell’ Istituto Internazionale per lo studio del ‘700 musicale napoletano Domenico Scarlatti di Napoli, ed ha collaborato all’ organizzazione delle seguenti manifestazioni : Extra Moenia – Comune di Napoli ,1997 ; Le Magiche Notti del Cilento - Ascea Marina; Chitarra Sirena - Palazzo Doria D’Angri ,Napoli : La Città Diffusa – Napoli, Pasqua 1998 ; I Pittagorici dramma in un atto solo di G. Paisiello - Napoli, Maggio 1999 ; Natale a Napoli e Maggio dei Monumenti ; Primo Festival Internazionale del ‘700 Musicale Napoletano 1999, patrocinato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri,Parlamento Europeo,Commissione Europea,dal CIM – Unesco , e con il contributo del Ministro dei beni Culturali, Regione e Comune di Napoli; Napoli Festa Europea della Musica ; Parigi Festa Europea della Musica ; Festival dell’Aurora - Crotone ; Festival dei Castelli della Campania ,Maggio 2000; Sora Classica – Sora ; Messa Solenne in Re Maggiore per soli coro e orchestra di Niccolò Jommelli - Sofia , Bulgaria, Aprile 2004 ; Eventi al Castello – Scilla,Reggio Calabria; Romatinèe - Roma 2005 ; Sonorità Italiana Corsi Internazionali di perfezionamento musicale-2006/2013, Reggio Calabria ; Concerti di Primavera -New York 2007 ; Celebrazioni Scarlattiane - Napoli,Reggio Calabria 2007-2008.

Dal 2006 al 2009 è stato nominato Direttore del Coro Polifonico ‘Salvo D’Acquisto’di Roma,della Famiglia Militare con l’Alto Patronato dell’Ordinariato Militare per l’Italia. Dal 2006 è il Direttore Artistico dell’Associazione Musicale Reggina Domenico Scarlatti. Dal 2008 è stato nominato Assistent Artistic Director della società americana Napolitan Music Society di New York.

Insegna violino alle Scuole medie musicali dal 1990; dal 2003 è titolare della cattedra di violino presso la scuola media J.J Winckelmann di Roma. Dal 2006 è docente di violino e musica da camera dei Corsi Internazionali di Perfezionamento musicale Sonorità Italiana nel mondo,nelle città di Reggio Calabria,Napoli e New York. Dal 2013 collabora con la Scuola Civica delle Arti di Roma come docente nei corsi Pre Accademici di violino.

© 2017 IOLM - Associazione Culturale Insieme Oltre La Musica - Tutti i diritti sono riservati.
Contatti: Via Carlo Felice, 101 - 00199 - Roma - Italia Tel.: +39 328.7087963

×
L'ORCHESTRA RYSO

La musica è una luce morale.

Essa dona un’anima ai nostri cuori, delle ali ai pensieri,Uno sviluppo all’immaginazione,Essa è un carme alla tristezza, alla gaiezza, alla vita,a tutte le cose.Essa è un’essenza del tempo e si eleva a tuttequelle forme invisibili,abbagliante e appassionatamente eterna.

Platone

Il progetto ‘Roma Youth String Orchestra’, formazione orchestrale che si pone nel tempo il raggiungi- mento di un alto livello artistico , è un’opportunità rara per giovani che ambiscono a trasformare in pro- fessione la propria passione musicale. Rappresenterà motivo di orgoglio e soddisfazione per ogni ragazzo e ragazza che ne farà parte, oltre a contribuire alla formazione personale di ogni individuo, alla sua cre- scita culturale, umana e civile , in una trasmissione di valori sociali alla collettività.

Con l’organizzazione di campus, laboratori, prove a sezioni, di insieme, concorsi, concerti, l’attività orchestrale darà modo ai ragazzi di raggiungere un livello specifico di preparazione, autodisciplina, responsabilizzazione e maturazione personale, nonché di collaborazione, cooperazione, immaginazione e creatività, che sono solo alcune delle attitudini e abilità personali e sociali che l’apprendimento e la coltivazione delle arti ha il potere di stimolare, formare e rafforzare.

Dal secolo XVIII il patrimonio musicale italiano ha fornito la materia prima di una grand’arte al mondo intero. Attraverso l’approfondimento, l’analisi, e lo studio della tecnica d’emissione del suono/voce, il repertorio dell’Orchestra si baserà principalmente sull’esecuzione di quel repertorio/patrimonio musicale italiano dal settecento al novecento, che ha influito e contagiato tutto il mondo musicale.

Fare musica insieme, soprattutto in giovane età, è un’esperienza esaltante di per sé, ma è soprattutto un’esperienza che può avere ricadute di inestimabile valore per l’educazione emozionale e la coesione sociale degli individui, che in quest’era di globalizzazione post-industriale sono sempre più esposti ai rischi letali delle devianze e delle dipendenze, della contrapposizione e della prevaricazione, dell’individualismo e dell’egocentrismo. Suonare insieme significa imparare a vivere con gli altri: la musica fatta insieme è la metafora della vita.

Alberto Vitolo

Direttore Artistico/Musicale

© 2017 IOLM - Associazione Culturale Insieme Oltre La Musica - Tutti i diritti sono riservati.
Contatti: Via Carlo Felice, 101 - 00199 - Roma - Italia Tel.: +39 328.7087963

×
DISPOSIZIONE RYSO

© 2017 IOLM - Associazione Culturale Insieme Oltre La Musica - Tutti i diritti sono riservati.
Contatti: Via Carlo Felice, 101 - 00199 - Roma - Italia Tel.: +39 328.7087963

×


REGOLAMENTO

ROMA Youth String Orchestra


Il progetto ‘Orchestra ROMA Youth String Orchestra’, formazione orchestrale di alto livello, è un’opportunità rara per giovani che ambiscono a trasformare in professione la propria passione musicale. Rappresenterà motivo di orgoglio e soddisfazione per ogni ragazzo e ragazza che ne farà parte, oltre a contribuire alla formazione personale di ogni individuo, alla sua crescita culturale, umana e civile , in una trasmissione di valori sociali alla collettività.

Attraverso l’organizzazione di campus, laboratori, prove a sezioni, di insieme, concorsi, concerti, l’attività orchestrale darà modo ai ragazzi di raggiungere un livello specifico di preparazione, autodisciplina, responsabilizzazione e maturazione personale, nonché di collaborazione, cooperazione, immaginazione e creatività, che sono solo alcune delle attitudini e abilità personali e sociali che l’apprendimento e la coltivazione delle arti ha il potere di stimolare, formare e rafforzare.

Fare musica insieme, soprattutto in giovane età, è un’esperienza esaltante di per sé, ma è soprattutto un’esperienza che può avere ricadute di inestimabile valore per l’educazione emozionale e la coesione sociale degli individui, che in quest’era di globalizzazione post-industriale sono sempre più esposti ai rischi letali delle devianze e delle dipendenze, della contrapposizione e della prevaricazione, dell’individualismo e dell’egocentrismo. Suonare insieme significa imparare a vivere con gli altri: la musica fatta insieme è la metafora della vita.

Art. 1

La partecipazione è subordinata a quattro elementi di base:

  1. a) regolare audizione di ammissione,assegnazione dei ruoli in orchestra e verifica annuale; b)accurato studio a casa della parte assegnata;
  2. comportamento regolato dagli articoli che seguono;
  3. regolarità e puntualità nella frequenza delle prove.

Ognuno di questi elementi è imprescindibile dall’altro.

Art. 2

Ad ogni aspirante orchestrale è fatto obbligo di compilare la Domanda di Iscrizione da inviare all’Associazione (oppure l’iscrizione online sul sito dell’Associazione), allegando un piccolo Curriculum Vitae, liberatoria annuale debitamente firmata per eventuali concerti e manifestazioni. Nel caso in cui il candidato sia minorenne, la firma sulla domanda di ammissione all’Audizione dovrà essere apposta da un genitore o da chi ne fa le veci.

Per gli allievi esterni ammessi all’orchestra dopo l’audizione si richiede di diventare soci secondo quanto previsto dallo Statuto dell’Associazione. Null’altro è dovuto. Limite di età 21 anni.

Tutti i membri dell’Orchestra sono consegnatari di tutto il materiale loro affidato ( inclusi spartiti) di cui dovranno avere cura e personale manutenzione e conservazione. Anche l’iscrizione online implica la piena conoscenza e l’incondizionata accettazione del presente regolamento.

Art. 3

La frequenza deve essere obbligatoria e costante. I genitori degli alunni minorenni si impegnano ad accompagnare questi ultimi alle prove e ai concerti, e a fare in modo che essi possano essere puntualmente presenti. Le prove settimanali avranno luogo nei giorni di………., o comunque secondo una tabella oraria che sarà disciplinata dal Direttore e consegnata all’inizio di ogni semestre. L’orchestrale si recherà alle prove munito di matita, gomma, cartella con gli spartiti e ovviamente di strumento personale.

In prossimità di eventi e concerti il Direttore Artistico/Musicale può, nel caso lo ritenga necessario, stabilire prove straordinarie. A tali prove gli allievi orchestrali si impegnano ad essere presenti.

Art. 4

L’assenza dalla prova deve essere preventivamente comunicata con E-mail all’indirizzo della segreteria dell’orchestra o al numero telefonico che verrà comunicato, specificando il motivo dell’assenza. L’assenza ingiustificata potrà comportare l’espulsione dall’Orchestra. Il massimo ritardo tollerato per l’ingresso alla prova è di 10 minuti. In casi eccezionali e giustificati, sarà possibile tollerare ritardi superiori.

Non è possibile mancare alla prova generale di un concerto e/o esibizione, se non per motivi di salute. (presentando regolare certificato medico). E’ possibile ritirarsi dall’Orchestra purché tale richiesta avvenga prima di 30 giorni che precedono un concerto o esibizione, perché, in caso contrario, si arreca danno a carico dell’intera compagine. La richiesta di ritiro, così come la conseguente accettazione del Consiglio direttivo, dovranno essere trasmesse via email.

Art. 5

Il repertorio

Dal secolo XVIII il patrimonio musicale italiano ha fornito la materia prima di una grand’arte al mondo intero. Durante tutto il settecento non ci fu un solo compositore che per frase melodica e per la disposizione generale non dipendesse direttamente o indirettamente, in maggiore o minor misura, dagli italiani che colonizzavano l’Europa, il mondo. Ciò che compirono gli italiani, da Carissimi a Scarlatti, da Corelli a Paisiello, vive ancora racchiuso nelle opere dei loro contemporanei illustri tedeschi; e noi oggi godiamo ogni giorno, senza sospettarlo, le produzioni intellettuali di uomini che per noi non sono più che nomi, o di cui i nomi stessi sono dimenticati.

Attraverso l’approfondimento, l’analisi, e lo studio della tecnica d’emissione del suono/voce, il repertorio dell’Orchestra si baserà principalmente sull’esecuzione di quel repertorio/patrimonio musicale italiano dal settecento al novecento, che ha influito e contagiato tutto il mondo musicale.

Art. 6

Audizioni

Nella domanda di ammissione all’Audizione i candidati dovranno elencare i brani che eseguiranno, il corso di strumento che frequentano o il numero di anni di studio , e il nome del proprio Maestro.

Le prove di ammissione verranno valutate secondo il livello certificato raggiunto da ogni candidato, e prevedono l’esecuzione di scale musicali, uno studio e/o un brano a scelta del candidato con o senza accompagnamento, e lettura a prima vista. La Commissione per le audizioni sarà formata dal Direttore Artistico Musicale che la presiede, da eventuali Maestri esterni, dal Presidente (o Vice) e dal Segretario dell’Associazione.

Sul sito dell’Associazione verrà pubblicato il luogo, giorno e orario delle audizioni. Tutti gli Orchestrali ogni anno hanno l’obbligo di seguire una guida personale tecnica strumentale (Conservatorio, Maestro privato,Scuola di musica…), per garantire sempre e nel tempo un alto livello tecnico musicale dell’orchestra.

Funzione di verifica

Alla fine di ogni anno tutti gli orchestrali sosterranno singolarmente una breve verifica strumentale basata sulle scale e sui brani studiati durante l’anno con il Direttore Musicale, per confermare la propria idoneità tecnico/strumentale, necessaria per continuare a partecipare alle attività programmate per l’Orchestra nell’anno successivo.

Solisti

Nel caso sia previsto l’inserimento nel repertorio orchestrale di un brano che preveda uno o più solisti, il Direttore Artistico Musicale farà sì che il/i solista/i siano preferibilmente scelto/i fra gli orchestrali- soci partecipanti tenuto conto, oltre che della difficoltà tecnica del brano, anche della disponibilità e delle capacità musicali del/i solista/i e comunque attraverso sempre un’audizione specifica.

Le prime parti verranno assegnate secondo il merito , la preparazione ed il livello tecnico musicale acquisito di ognuno, ma tutti avranno la possibilità , secondo una turnazione periodica , di suonare come prime parti dell’Orchestra , secondo un criterio stabilito dal Direttore Artistico Musicale attraverso le audizioni.

Coro

La voce è lo strumento più naturale e accessibile a tutti, uno strumento che permette di vivere in modo creativo l'esperienza musicale e di sviluppare l'orecchio, l'organo più trascurato nell'insegnamento scolastico : fondamentale è la sua educazione per gli strumentisti. Il canto è una manifestazione particolare della più generale attività orale dell'uomo. Usando la voce l'uomo si mette in relazione con gli altri: il canto favorisce, quindi, il processo di adattamento e socializzazione, aiuta a sviluppare un utilizzo espressivo della voce e a dar sfogo all'emotività naturale dell'uomo.

In quest’ottica, i ragazzi faranno pratica corale affiancata a quella orchestrale.

Art. 7

Organico orchestrale

( + come eventuali sostituzioni improvvise /organico allargato)

10 + 2 Violini primi , 8 + 2 Violini secondi, 3+ 2 Viole, 3+ 1 Violoncelli, 1 + Contrabbassi, 1 + 1 cembalo/pianoforte

Strumenti a fiato in programmi musicali particolari

2 Flauti

2 Oboi

2 Corni

1 Fagotto

Art. 8

Non saranno tollerati in alcun modo:

  1. atti di bullismo e/o di violenza fisica o verbale;
  2. negligenza nella cura della cartellina delle partiture, danneggiamento non casuale di strumenti musicali e/o di attrezzature e luoghi a disposizione dell’orchestrale;

Ciascuna delle negligenze sopraindicate daranno vita all’immediata radiazione dall’Orchestra.

Art. 9

Gli orchestrali dovranno eleggere 4 loro rappresentanti, che durano in carica tre anni e sono

rieleggibili. I rappresentanti eletti hanno la funzione di collegamento fra il Direttore Artistico/Musicale e l’orchestra , ed hanno il compito di:

  • fornire al Direttore Artistico Musicale ogni supporto e suggerimento ritenuto utile per lo svolgimento delle prove per l’attività artistico musicale;
  • Provvedere alla corretta organizzazione delle prove, per il rispetto dell'orario di inizio e fine prova e per l'accordatura dei singoli strumentisti prima dell'ingresso in sala prova;
  • Provvedere alla disposizione degli orchestrali secondo le indicazioni fornite di volta in volta dal Dir. Musicale;
  • Riportare al Direttore Musicale Artistico eventuali problemi di natura personale interni all’organico che possano nuocere al buon andamento dell’ attività dell’Orchestra.

Art. 10

VESTIARIO

Salvo diverse indicazioni da parte del Consiglio Direttivo l’abito del concerto sarà camicia nera o bianca pantalone nero per i ragazzi; abito nero lungo e foulard rosso per le ragazze.

Il presente Regolamento entra in vigore il giorno successivo alla sua emanazione.


Roma,10/03/2015

Direttore Artistico Musicale

M°. Alberto Vitolo

© 2017 IOLM - Associazione Culturale Insieme Oltre La Musica - Tutti i diritti sono riservati.
Contatti: Via Carlo Felice, 101 - 00199 - Roma - Italia Tel.: +39 328.7087963

×
DOMANDA AMMISSIONE AUDIZIONE IN ORCHESTRA RYSO

DOWNLOAD/STAMPA Domanda di ammissione AUDIZIONE in ORCHESTRA

DOMANDA DI AMMISSIONE in Orchestra

 

 

© 2017 IOLM - Associazione Culturale Insieme Oltre La Musica - Tutti i diritti sono riservati.
Contatti: Via Carlo Felice, 101 - 00199 - Roma - Italia Tel.: +39 328.7087963

×
AUDIZIONI


AUDIZIONI

© 2017 IOLM - Associazione Culturale Insieme Oltre La Musica - Tutti i diritti sono riservati.
Contatti: Via Carlo Felice, 101 - 00199 - Roma - Italia Tel.: +39 328.7087963

×
PROGRAMMA AUDIZIONI


PROGRAMMA AUDIZIONI

© 2017 IOLM - Associazione Culturale Insieme Oltre La Musica - Tutti i diritti sono riservati.
Contatti: Via Carlo Felice, 101 - 00199 - Roma - Italia Tel.: +39 328.7087963

×
ENTRA A FARE PARTE DI NOI

Noi cerchiamo giovani che siano appassionati alla musica e dalla musica. Ti interessa il nostro progetto, ami stare a contatto con le persone e stai cercando un'opportunità per tuo figlio, per tuo nipote, per un tuo caro?

Bene, allora proponiti!!!


Siamo alla ricerca di persone come te, per ampliare sempre di più le speranze di riuscita del nostro progetto.

Contattaci compilando il format.

Conoscersi di persona è importante, e, se ti troveremo musicalmente interessante per noi, diventerai l’acquisto giusto per la nostra squadra!

ENTRA NELLA NOSTRA SQUADRA

© 2017 IOLM - Associazione Culturale Insieme Oltre La Musica - Tutti i diritti sono riservati.
Contatti: Via Carlo Felice, 101 - 00199 - Roma - Italia Tel.: +39 328.7087963